Menu
Ritorna al blog
Ritorna al blog
05/05/2022
Consigli di bellezza

Vade retro doppie punte: come si formano e come prevenirle

Avete mai giocato allo show dei record delle doppie punte? "Guarda la mia è tripla!", "questa si è aperta in quattro!!!", "ma solo io qui ne conto cinque?!".
Davanti allo specchio, alla scrivania o con la compagna di banco si controlla la situazione delle punte dei capelli e si fa la constatazione tragicomica della faccenda. Più tragica che comica perché, dopo aver scoperto il capello eroe che resiste nonostante si sia aperto in quattro, capiamo che forse è il caso di agire sulla tricoptilosi, il nome scientifico delle temute doppie punte. Ma come?!


Per sapere cosa causa le doppie punte dobbiamo chiederci quali sono le cause dei capelli fragili e secchi

Le doppie punte sono le nemiche dei capelli meravigliosi e perfetti coi quali vorremmo svegliarci ogni mattina e sono alterazioni del fusto che si apre biforcandosi e spesso sfilacciandosi in modo irregolare. È uno degli inestetismi più frequenti in chi ha i capelli lunghi o di media lunghezza.

I capelli fragili, secchi e spenti sono la condizione ideale per la formazione delle doppie punte. Ideale per loro, ma non certamente per noi che ci ritroviamo con le lunghezze aperte, spezzate, disordinate e difficili da acconciare.

Queste sono le 5 cause principali, tra meccaniche e chimiche, che riducono la salute della nostra chioma e che portano alle doppie punte e ai capelli sfibrati che si spezzano.


doppie punte cause consigli

1) Lo stress da calore nella styling routine

Phon, ferri e piastre: amici-nemici. Non possiamo farne a meno per mettere in piega la nostra chioma ma le temperature elevate disidratano i capelli e bruciano le punte.

2) I trattamenti chimici

Ovvero le tinture per capelli – e qui abbiamo spiegato i pro e i contro di tinte permanenti e semipermanenti – e altri trattamenti a base di agenti chimici che modificano la struttura del capello.

3) I prodotti sbagliati

Gli shampoo non sono affatto tutti uguali e i loro ingredienti sono molto importanti. Ad esempio, i parabeni e le alte concentrazioni di alcol e di tensioattivi forti che tolgono idratazione ai capelli.

4) Le spazzolature selvagge

Quando si spazzolano i capelli in modo molto energico o con spazzole e pettini non adeguati i capelli tendono a spezzarsi e a diventare sempre più fragili.

5) Le condizioni meteorologiche estreme

In inverno, quando fa molto freddo e si passa repentinamente dal clima rigido agli ambienti riscaldati e secchi. In estate, quando c'è molto caldo e trascorriamo il tempo sotto al sole senza proteggere i capelli.


doppie punte cause consigli



La cura: le doppie punte si possono riparare?

Possiamo migliorarne esteticamente l'aspetto, magari con l'uso di un olio idratante che lucida le lunghezze, ma l'effetto ottico della "ricostruzione" durerà il tempo di una piega e di una festa.
Una volta che i capelli sono sfilacciati e la punta del fusto si è aperta in due o più parti, è arrivato il momento di considerare un buon taglio di capelli che elimini le parti rovinate.

Sì: l'unico modo per riparare le doppie punte è tagliarle via.


taglio di capelli



Come prevenire le doppie punte: i nostri consigli

Con una costante cura con prodotti per capelli di qualità le doppie punte saranno sempre meno e si può mantenere la chioma nelle migliori condizioni. Ecco i consigli che abbiamo raccolto qui per te.


  1. Non utilizzare lo shampoo sulle punte dei capelli. Lo shampoo è un prodotto di detersione dedicato principalmente alla cute e alle radici, è lì che si deve concentrare il suo utilizzo. Raggiungerà comunque le lunghezze tramite il risciacquo completando la pulizia in modo efficace. Anche gli shampoo che contengono i principi attivi per rinforzare e riparare non possono agire sulle punte già spezzate! I prodotti per capelli devono avere una comprovata qualità e i migliori ingredienti.

  2. Usa sempre il balsamo. Questo sì che è il prodotto di cui le tue lunghezze hanno bisogno! Un condizionante che ammorbidisce, districa e protegge. Se non sai qual è il balsamo migliore per i tuoi capelli puoi fare il test per avere il tuo balsamo personalizzato: aggiungi ai benefici che vuoi ottenere "no doppie punte", "forza" e "idratazione" oppure "protezione calore" se usi spesso la piastra.

  3. Attenzione a quando si spazzolano i capelli (e a come lo fai: qui tutti i consigli). Bisogna evitare di spazzolarli dopo il lavaggio quando sono bagnati perché è il momento in cui, carichi di acqua, sono estremamente inclini alla rottura. Tuttavia puoi pettinarli delicatamente, con un pettine a denti larghi, quando hai applicato il balsamo perché il prodotto aiuta il pettine a scivolare tra le ciocche senza provocare danni. Il risciacquo finale con l'acqua tiepida-fredda aiuterà a sigillare le cuticole e questo metodo tiene lontano l'effetto crespo dalla chioma.

  4. È consigliabile utilizzare sempre un protettore termico che aiuta ad avere i capelli più morbidi e setosi. Il nostro termoprotettore my formula è un prodotto leave-in che non necessita di risciacquo e che non appesantisce i capelli. Agisce come una barriera in modo che il calore colpisca il prodotto prima di arrivare ai capelli, sigillando i suoi benefici nutrienti.
    Usalo non solo prima di arricciare i capelli col ferro o utilizzare la piastra ma anche prima del phon, specialmente se i capelli sono molto secchi o crespi. È perfetto per proteggere e rinforzare i capelli aggiungendo più corpo e lucentezza alla piega.

  5. Curare i capelli coi principi attivi che penetrino nella parte più profonda del capello. Ovvero usare la maschera post-shampoo che nutre, idrata e ripara le lunghezze mantenendo le ciocche elastiche e libere dall'effetto crespo e secco. Se "idratazione" e "no doppie punte" sono tra i benefici che hai richiesto nel test, sicuramente la tua maschera personalizzata conterrà degli oli e dei burri naturali che nutriranno intensamente la tua chioma.

  6. Tieni alta la qualità della tua attrezzatura elettrica. Se non abbandoni phon e piastre nemmeno in vacanza è bene utilizzare degli strumenti di ultima tecnologia come phon dalla temperatura regolabile o le nuove piastre con serbatoio d'acqua che riducono i danni da calore di almeno il 70% e rispettano la fibra capillare senza danneggiare struttura e colore.

  7. Proteggi i capelli dagli agenti atmosferici. I raggi solari in estate sono più forti, specialmente al mare e in montagna ad alta quota, ma anche in città. In inverno ci sono gli sbalzi termici, il freddo e il caldo secco dei termosifoni. Cappelli, bandane, foulard in seta e gli spray protettori saranno i tuoi migliori amici.

  8. Taglia i capelli regolarmente: i parrucchieri lo consigliano sempre e non solo per il conto economico del loro salone ma per la bellezza vera della nostra chioma! Accorciare i capelli periodicamente di uno o due centimetri, mantiene lontane le doppie punte, così le lunghezze saranno sempre piene, corpose e belle.

doppie punte cause consigli


Scegli "no doppie punte" nel test per i tuoi prodotti per capelli personalizzati e segui tutti i consigli per sconfiggere le rotture... dei capelli!!!

Powered by Froala Editor

Haircare su misura

Shampoo, balsamo e maschera creati da te, per te.